Scuola di Musica Allegri Folletti

Carissimi Genitori,

come già saprete, l’esperienza sonora è ritenuta altamente formativa ed educativa e non si può sottrarre al bambino, poiché contribuisce allo sviluppo armonioso della personalità.

La musica può aiutare l’individuo in molteplici modi, in quanto svolge un ruolo fondamentale nei diversi ambiti dello sviluppo globale:

  • agisce sullo stato d’animo,
  • è nutrimento della mente e dello spirito,
  • aiuta a sviluppare le capacità espressive, di ascolto e di osservazione dell’ambiente sonoro,
  • contribuisce ad esprimere idee ed emozioni,
  • sviluppa l’immaginazione e la creatività,
  • potenzia le capacità comunicative,
  • permette di accrescere la capacità di attenzione e concentrazione,
  • allena e rinforza la memoria,
  • aumenta il quoziente intellettivo,
  • ma, soprattutto la musica per i bambini deve essere "divertimento" e "gioco" ed ecco perché impartisco le prime lezioni ai miei piccoli allievi partendo da attività ludiche facendo apprendere così “l’arte dei suoni” con gioia e naturalezza, arte che, se fosse presentata sotto forma nozionistica, risulterebbe un linguaggio sterile, astratto e incomprensibile.

Nella nostra realtà quotidiana le giornate spesso sono assordanti e la musica si confonde con il fracasso.

Ritmi frenetici e urla si mescolano per dare vita ad una grande confusione, eppure se abituassimo i nostri bambini già da piccoli ad appartarsi ed a proteggersi dai rumori molesti potremmo fare scoprire un mondo più "silenzioso", indispensabile e prezioso per esprimere ciò che anima e corpo vogliono dire attraverso il meraviglioso linguaggio della Musica.

Se questo succedesse più spesso vi assicuro che ci sarebbero più genitori e più bambini felici!